Scopri i nostri prodotti su carrefour.it earth icon Scegli il tuo paese logo enseigne Carrefour

Risultato della mia ricerca Risultato

Sito internazionale

Global

Siti nazionali

Act 14 A tutela della api

Vogliamo tutelare la salute delle api per produrre i migliori prodotti agroalimentari

Quest’anno Carrefour lancerà le prime filiere di agrumi “Bee-Api”, agroalimentare di qualità tutelando la salute delle api

Cosa si intende esattamente per “produzione rispettosa delle api”?

Il numero delle api sta diminuendo e ciò è dovuto principalmente all'espansione e industrializzazione dell'agricoltura, oltre che a stress climatici e a problemi di nutrizione.

In Carrefour, in particolare tramite il marchio Filiera Qualità, vogliamo proporre i migliori prodotti ai nostri consumatori ma senza mettere in pericolo la salute delle nostre amiche impollinatrici. Anzi, le nostre produzioni Filiera Qualità devono diventare un luogo sicuro per le api.

 

Qual è il problema che si nasconde dietro tutto questo?

Il tema è che le api stanno rapidamente diminuendo e questo non deve colpirci solo per il rimpianto di una possibile nuova specie estinta, ma deve preoccuparci per la nostra stessa sopravvivenza; le api infatti sono insetti fondamentali per l’impollinazione dei fiori e per la produzione di frutta e verdura:

circa un terzo del nostro cibo e il 75% della produzione agricola mondiale dipende dalla loro opera di impollinazione.

L’impollinazione artificiale è una pratica faticosa, lenta e costosa. Il valore di questo servizio, offerto gratis dalle api di tutto il mondo, è stato stimato in circa 265 miliardi di euro l’anno.

 

La “produzione rispettosa delle api” è realmente un tema nuovo?

Nel 2015, l’UICN ha realizzato per la prima volta nella storia un censimento completo delle popolazioni di api e le evidenze sono drammatiche.

Carrefour, attraverso il suo marchio Filiera Qualità, è la prima catena della Grande Distribuzione a proporre un piano così ambizioso sulla tutela delle api.

Il nostro obiettivo consiste nel garantire la salute e l’attività di impollinazione non soltanto durante la fioritura della produzione agricola ma per un periodo dell’anno il più esteso possibile.

 

Quali sono i vostri prossimi obiettivi?

Quest’anno Carrefour lancerà le prime filiere di agrumi “Bee-Api”, a cui seguiranno le filiere di pere.

 

In cosa consiste il progetto?

Carrefour, insieme ai fornitori di agrumi FQC e con l’appoggio tecnico scientifico del CREA (Consiglio per la Ricerca in agricoltura e l’analisi dell’Economia Agraria  - ente di ricerca vigilato dal MIPAAFT), ha iniziato il progetto Bee-Api per la revisione completa dei requisiti di produzione previsti per i prodotti FQC .

Nonostante i nostri agrumi fossero già coltivati nel rispetto dei disciplinari di produzione integrata regionali, abbiamo voluto andare ancora oltre, identificando 13 principi attivi più dannosi tra quelli ammessi e utilizzati: tra questi, 9 sono stati vietati e 4 sottoposti a restrizioni d’uso.

Inoltre, all’interno delle aree coltivate sono state create delle zone di rifugio per le api: siti di svernamento, nascondigli e opportunità di nutrimento con piante appartenenti alla flora spontanea locale, che offrono una fioritura scaglionata nel tempo.

Questo perché vogliamo delle api felici tutto l’anno.

A dicembre presenteremo le prime confezioni con il bollino "Bee-Api".

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Scopri altre azioni